tradingtech
11 May 2018 @09:00-16:30

SIAT TradingTech 2018

Di cosa ci occupiamo

“I mercati non hanno un andamento casuale”
Da oltre trent’anni in SIAT li studiamo e li modellizziamo attraverso l’analisi algoritmica, statistica, quantitativa ed i modelli grafici, anche con il supporto dell’ intelligenza artificiale ed implementando la finanza comportamentale e la neuroeconomia. La ricerca e la divulgazione continuano ancora oggi.

L'evento è a numero chiuso. Per partecipare è necessario cliccare su "iscriviti all'evento" e compilare il form. La partecipazione è soggetta a conferma.

clessidra

SIAT TradingTech 2018

SIAT TradingTech

Agenda

Downloadfull schedule

Giorno01 Programma Completo

11 May 2018 @09:00-16:30

Registrazione

Apertura lavori

Trading Sistematico

Fabrizio Bocca, Marco Vironda Gambin e Luca Giusti

Equity Line Control e Rotazione sistemica

Illustrazione di differenti approcci di EQC, con ottimizzazione sulla curva dei trade oppure senza, al fine di gestire in modo efficace un portafoglio di trading system, e passaggio alla gestione Rotazionale come migliore frontiera efficiente.

Scarica le slide qui

Fabrizio Bocca

PRECOG: Alla Ricerca Del Nucleo Base Di Un Trading System

Un grosso scoglio che prima o poi ogni trader sistematico deve affrontare è rappresentato dal dove reperire sempre nuove idee per la creazione di sistemi, come scremare quelle costruttive da quelle perdenti, come individuare i mercati su cui concentrare la propria attenzione al fine di gestire al meglio il tempo di lavoro. Da queste esigenze nasce PRECOG: si tratta di un codice EasyLanguage/PowerLanguage che permette di sondare le principali tecniche di trading su un qualunque time frame di un qualsiasi strumento finanziario.

Scarica le slide qui

Marco Vironda Gambin

Trading Sistematico con le Opzioni

E’ possibile approcciare il Trading con le Opzioni in maniera meccanica, con lo stesso rigore e scientificità del trading sistematico e quantitativo effettuato su strumenti lineari, come ad esempio i Futures? L’intervento di Luca Giusti (QTLab) andrà a presentare un portafoglio di strategie in Opzioni con queste caratteristiche.

Scarica le slide qui

Luca Giusti

Trading Discrezionale

Alessandro Aldrovandi, Fabio Michettoni e Eugenio Sartorelli

Gli Indicatori di Tendenza: Supertrend e Aldrotrend

Verrà presentato in anteprima per SIAT l’indicatore ALDROTREND, nato dalla decennale esperienza di Alessandro Aldrovandi nell'applicazione del più conosciuto indicatore Supertrend. Il nuovo indicatore si basa sulla combinazione “filtrata” di due Supertrend e permette di evitare le pericolose fasi di congestione del mercato.

Scarica le slide qui

Alessandro Aldrovandi

Tradare l'invisibile alla velocità dei volumi

Il prezzo di uno strumento può ammontare a qualunque cifra, ma quanto più esso si allontana dal prezzo degli scambi passati, tanto più diviene insignificante. Il prezzo ha un suo significato solo quando rappresenta il costo di una avvenuta transazione, ovvero quando è perimetrato in una cornice di riferimento resa ragionevole dal volume.

Fabio Michettoni

Lunch

Stock Picking

Pietro Di Lorenzo, Luca Stellato, Wlademir Biasia e Alessandro Moretti

Un approccio Innovativo allo stock picking sul mercato italiano

Monitorare la forza della domanda e dell'offerta attraverso l'analisi delle posizioni nette corte: come scegliere i titoli da inserire in portafoglio sulla base dei movimenti delle “mani forti”.

Scarica le slide qui

Pietro Di Lorenzo

Metodologia PO.S.T.O. (POrtfolio Strategic Trading Options) per selezionare le azioni su cui costruire un portafoglio di cash secured put strategies

La PO.S.T.O. è una metodologia operativa per reiterare nel tempo in modo sistematico la combinazione “azioni + opzioni” sul portafoglio di titoli sottostanti considerati. La metodica operativa è determinata da semplici elementi e indicatori di base di Analisi Tecnica su grafici daily, per determinare il trend primario in essere o l’assenza di trend, l’intensità della forza del trend e degli swing correttivi che determinano il timing di ingresso.

Scarica le slide qui

Luca Stellato

Intermakert analysis: interdipendenza, subordinarietà e correlazioni. Da J. Murphy alla crisi del 2007

Inflazione Deflazione.
Il complesso ruolo dell’ US Dollar nelle interrelazioni di mercato.
Correlazioni tra diverse asset class Tresaury Bills, Forex, Commoditiy ed Equity market.
Effetto azione reazione: rotazioni cross market & stock picking

Scarica le slide qui

Wlademir Biasia

Integrare Analisi Fondamentale E Tecnica Per Ottenere Una Strategia Di Investimento Superiore

Sarà spiegata una strategia che prevede l’uso combinato di analisi tecnica ed analisi fondamentale per investire nel mercato azionario. Saranno presentati uno screener fondamentale per trovare società con i profili di crescita migliori ed uno screener tecnico per trovare i migliori titoli in trend.

Scarica le slide qui

Alessandro Moretti

Scopri tutti gli

Speaker

Palazzo Turati

11 Maggio 2018
Location

Camera di Commercio Milano - Palazzo Turati

Il SIAT TradingTech sì terrà l'11 maggio 2018 a Palazzo Turati in via Meravigli 9 a Milano.

L'evento è a numero chiuso e a inviti.

Seguici anche sui nostri canali social!

Come raggiungere Palazzo Turati?

In auto
Si consiglia pertanto a coloro che arrivano a Milano con la propria vettura di parcheggiarla in uno dei numerosi posteggi annessi alle linee metropolitane, e di spostarsi utilizzando i mezzi pubblici.

In treno
Dalla stazione Centrale potete prendere la linea metropolitana MM3 (linea gialla) in direzione S. Donato e scendere alla fermata Duomo.

Dall'aeroporto
L'aeroporto di Malpensa è servito da un collegamento ferroviario che parte ogni 30 minuti dalla Stazione Cadorna/Ferrovie Nord. La durata del tragitto è di 40 minuti. Arrivati alla stazione Cadorna si può proseguire con la metropolitana MM1 (linea Rossa) e scendere a Duomo. Dall'aeroporto di Linate consigliamo di prendere il bus-shuttle per raggiungere la Stazione Centrale, dove si prosegue con la metropolitana linea MM3 (linea Gialla) scendendo alla fermata Duomo.

Linee metropolitane
Linea Rossa MM1: fermata Duomo
Linea Verde MM2: fermata Cadorna, proseguire prendendo la MM1(linea rossa) fino a Duomo
Linea Gialla MM3: fermata Duomo

Tram
Numero 2, 3, 12, 14, 19, 24, 27

Autobus
Numero 50, 58

Ti servono altre informazioni?

Compila il form